6 dicembre 2009

133 - Natale in paese : avanti così.




Buona Giornata a tutti.Non metto i video nel blog a caso. Questo è un documento che parla dell'importanza di allestire eventi ne centri dei comuni. Ci sono pochi benefici diretti per i commercianti, ma si investe sul territorio, sulla sua immagine e a tendere quindi anche sul commercio.
Domenica 6, dicembre si è svolta una delle principali manifestazioni di questo periodo natalizio sannazzarese: sbandieratori del Palio di Asti, che si sono esibiti in varie parti del centro e motoraduno di Harely Davidson.

Al di là della cronaca, va detto subito che è stata una bella giornata che ha visto finalmente la gente riacquistare gli spazi del centro (con una via Cairoli per una volta chiusa ai mezzi a motore) e certamente da ripetere in tante altre occasioni.
Carissimi sannazzaresi, mi siete piaciuti e il mio auspicio di puntare su Sannazzaro per questo Natale è stato ben interpretato dai cittadini. Ecco perchè dico avanti così con sempre più partecipazione alla vita del paese.
1) I ringrazimenti.Lo feci quando tutti (o quasi) erano contro e ironizzavano : investire negli arredi urbani (porfido e altro) è stata una scelta giusta fatta dalla precedente amministrazione (giusta con il giudizio che può dare un cittadino come il sottoscritto che vive le cose dall'esterno di Palazzo Pollone).
Il centro arredato ha creato le condizioni per gli eventi, proprio come quello di ieri.
Bisogna poi ringraziare i commercianti che hanno finanziato gli sbandieratori e che con il loro contributo (e l'apertura di molti esercizi) stanno dimostrando di puntare sul paese e di aver percepito come i cittadini si "fidelizzano" anche con maifestazioni simili che, attirando gente anche da fuori, permettono a questi ultimi di guardare le vetrine e di avere dei riferimenti in più per i loro acquisti.
Vanno ringraziate la Pro Loco e il GP Avisaido, sempre in prima linea nell'aiutare concretamente gli organizzatori delle manifestazioni.

2) Aree di miglioramento per le prossime manifestazioni.
Come tutti gli eventi, anche questo ha delle aree di miglioramento da tenere presente per il futuro
a) alle 14.00 c'era ancora la macchina di uno sfigato parcheggiata in piena via Cairoli. Il divieto esposto sui cartelli partiva dalle 10.00. Ma in realtà fino a mezzogiorno le auto in mezzo alle balle erano ben 4 (vedi la foto) e di vigili nemmeno l'ombra.
Lezione per l'anno prossimo : alle 10.00 vigile munito di taccuino, multa e carro attrezzi per la rimozione, (vorrei chiedere a qualche assessore o consigliere comunale di maggioranza e opposizione di informare il Blog se il veicolo rimosso alle 14.00 è stato effettivamente multato e se lo sfigato ha pagato il carro attrezzi, perchè se così non fosse, l'uscita del mezzo di rimozione verrebbe pagato dal Comune, cioè da noi)
b) Organizzazione : occorre che commercianti, associazioni, tutti insomma abbiano un unico referente in comune che organizza l'evento, che ha chiaro la scaletta delle attività.
c) Musica : perchè non mettere della diffusione natalizia anche in via Cairoli ?
d)Storico problema di via Bigli : lì la gente non può parcheggiare perchè si riduce la strada ad un budello, quando il parcheggio per 140 auto a 50metri è semivuoto. I pulman che portano (come ieri) gli sbandieratori o altro fanno non poca fatica. Soluzione ? Mettiamo delle fioriere e poi.... multe!
e) Pubblicità : il mercatino di Gropello viene pubbliizzato quasi ogni giorno con mezze pagine sui quotidiani. Andrebbe fatto anche da noi, con l'aggiunta di uno striscione da piazzare sulle rotonde di ingresso al paese (le auto passano, leggono e ...magari vengono in paese il giorno indicato !). E poi il Sito del Comune ? Dovrebbe essere usato molto meglio come veicolo di comunicazione con l popolazione.
Per il resto, come dicevo, una bella giornata da ripetere.









Marinelli (Associazione Commercianti) scrive al Blog.

"Carissimo Elvio,
riferendomi al PGT recentemente approvato, vorrei precisare che in campagna elettorale l'attuale maggioranza era contraria sull'impostazione data dalla vecchia Amministrazione, ma che poi in effetti è stato approvato senza variare una virgola.
In materia di centro commerciale, noi commercianti siamo contrari a come lo si vuole sviluppare, ma non ad ulteriori insediamenti di media struttura dopo un approffondito studio sulle reali neccessità tramite un vero piano commerciale e con confronti diretti con le categorie.
Nel PGT si delineano aree di sviluppo commerciale anche per medie strutture, ma chi investirebbe pensando ad un futuro insediamento di un grande centro commerciale? Tutti i paesi stanno cercando di costituire distretti del commercio per valorizzare i negozi di vicinato, il nostro assessore al commercio cosa vuole fare?
Troviamoci e discutiamo, non possiamo accettare che sui quotidiani locali si continui parlare di "si" al centro commerciale e che l'Amministrazione non prenda posizione sul futuro del commercio locale."

Ciao
Rodolfo Marinelli

E martedì mercatino in Viale Italia.
Martedì 8 dicembre si terrà il mercatino natalizio in viale Italia. Si spera di ripetere l'affluenza registrata per la giornata di ieri.

6 commenti:

Marco Schena ha detto...

Ciao Elvio mi unisco al tuo ringraziamento a chi ha organizzato l'evento di ieri. Tanta gente che si è riversata in via Cairoli con la soddisfazione degli organizzatori cosi da dar loro un input e incoraggiarli in creazioni di nuove manifestazioni che rendano il paese piu' vivo e gioioso.

vittorio airoldi ha detto...

Ciao Elvio,
per quanto riguarda la multa al veicolo in divieto di sosta in via Cairoli e la conseguente chiamata del carro attrezzi per la rimozione, il proprietario dell'autoveicolo multato pagherà entrambe le sanzioni. In risposta al sig. Marinelli, vorrei precisare che il PGT approvato contiene il piano commerciale che comunque, checchè se ne dica, è da considerare un'opportunità di lavoro per i giovani sannazzaresi, e inoltre l'idea del centro commerciale naturale l'ha lanciata già l'assessore Zerbi in una riunione tenuta poco tempo fa con i commercianti che di conseguenza devono giocare bene le loro carte. Il Comune farà la sua parte dove gli compete ed in supporto a tutte le idee fattibili che verranno avanzate dagli addetti ai lavori. Per quanto riguarda le rotonde, argomento trattato nel precedente post, sono di gestione provinciale e sul sito della provincia è pubblicato un bando di sponsorizzazione delle rotonde alle quali possono partecipare tutte le ditte interessate. Comunque, anche se non direttamente coinvolto, il Comune sta facendo la sua parte anche perchè le rotonde sono il biglietto da visita di un paese; abbiamo già contattato alcune ditte interessate alla cosa mentre il cane a sei zampe lo teniamo come ultima riserva in quanto ci sono progetti molto più importanti da realizzare per il nostro paese, progetti che i precedenti amministratori non sono stati in grado, o non hanno voluto, realizzare.

vittorio airoldi ha detto...

Da ex commerciante capisco le preoccupazioni dell'amico Rodolfo Marinelli, ma sono convinto che se c'è collaborazione e si lavora bene c'è spazio e vantaggi per tutti.

elvio vivaldini ha detto...

C'era una volta qualcuno che sosteneva l'inutilità del Blog.
Io ringrazio qui Vittorio che ha chiarito ai cittadini che la multa e la spesa di rimozione verranno comminate.
E dico con soddisfazione che con questo strumento viene reso un servizio a noi cittadini-contribuenti.
Ringrazio anche Rodolfo che avanza le istanze del commercio.
Però lui fa anche qualcosa in più.
Lavora per il bene di Sannazzaro, il nostro paese.

MASSIMO ha detto...

alla persona che si occupa delle manifestazioni del paese che sicuramente legge il blog:
http://www.ilmercatodelforte.it/

sicuramente potrebbe contattarli!!

Marco Schena ha detto...

OFF TOPIC: solitamente nel week end tendo a “migrare” verso Pavia o Vigevano e quindi in paese ci rimango poco, ma in queste giornate di festa ho voluto respirare l’atmosfera pre-natalizia del mio paesello. Molte persone incontrandole per strada e facendo due chiacchiere ha espresso molti pareri sui vari temi che ci sono nel blog.
A loro quindi vorrei rivolgere una piccola semplice richiesta: i vostri pareri inseriteli nel blog…..nessuno vi mangia almeno credo.
Ogni riflessione, qualsiasi parere è ben accetto purchè costruttivo!