10 settembre 2008

Consulenze pubbliche anno 2007 - Sannazzaro, Pavia e ... Beirut




Il Ministro Brunetta procede come un rullo.
Ha messo in rete le consulenze dell'anno 2007 relative agli incarichi spesati dalle amministrazioni pubbliche.
Rispetto all'anno 2006, hanno inviato i dati a Brunetta il 7,6% in più delle amministrazioni.
Breve premessa.
Internet ha tanti vantaggi e qualche difetto.
La "comunicazione a flusso continuo", come la definisce Oscar Giannino direttore di Libero Mercato,crea una certa assuefazione alla notizia.
Giannino dice che "la prima volta l´occhio e il dito di tutti sul cursore e sul mouse del computer scattano immediati, al fine di spulciare amministrazione per amministrazione nomi e importi delle persone che hanno beccato i soldi del contribuente. Ma una volta venuto meno l´effetto novità, ecco che molto presto anche l´operazione trasparenza diventa routine, la febbre popolare scende. E tutto rischia di restare come prima".
In ogni caso,
guardiamo i dati.

Solo 50% dei Comuni ha inviato i dati al Ministero. Cioè 1 comune su 2 non permette ai propri contribuenti-cittadini di conoscere dove le amministrazioni spendono i soldi per le consulemze.
Fortunatamente
Sannazzaro non è tra questi.
Sannazzaro
, quindi:
Intanto, rispetto ai 247.199 euro, spesi nel 2006, c'è stato un aumento secco del 70%,mentre a livello nazionale (per chi l'ha comunicato) l'importo è salito solo del 5%.
Vale il discorso fatto per le
consulenze del 2006 .
Saranno stati tutti soldi spesi per l'interesse del paese certo che i 421.784 spesi
nel 2007 fanno senso.
Sarebbe interessante che l'Amministrazioone fornisse delle spiegazioni ai
cittadini ed in assenza che le opposizioni chiedessere lumi su tale importo.
Parlando di Comuni, Sannazzaro riempie ben 5 pagine del report, mentre ad esempio Mortara solo 2, Mede mezza pagina, ma Vigevano ne riempie 7 e Voghera ben 11.
Nell'elenco è presente anche l'IPP (L'Inutile Provincia di Pavia) e attenzione perchè qui il fegato si ingrossa di brutto: siete pronti?
Ecco.
Sono ben 32 le pagine delle consulenze riempite, la somma erogata non l'ho fatta perchè avrebbe richiesto un contabile per una giornata intera.
E fin qui..
Ma la cosa incredibile sono i 196.500 euro spesi per lo "Studio di fattibilità per l'ottimizzazione della gestione dei rifiuti solidi urbani a..... Beirut!!!!"
Che ca..o ci fa la Provincia a Beirut?
Il Ponte sul Riazzolo (rotto da 30 mesi) aspetta i fondi e questi qui vanno a spenderli a Beirut?
Mica finisce qui.
L'Inutile-Provincia di Pavia ha speso 32.000 euro per organizzare un viaggio studio in Ucraina.(Vuoi dire che vanno a studiare come si mettono a posto i ponti?)
Il Report dei Comuni, trova Sannazzaro alle pagine 782-786

Il Report delle Provincie, trova Pavia alla pagina 1214

Per l'Ente Inutile vale la stessa considerazione fatta per Sannazzaro: chissà se qualcuno all'opposiozione chiederà spiegazioni.

Infine segnalo che difficilmente i giornali riporteranno mai queste informazioni, così nel dettaglio.

1 commento:

MARA PEREGO ha detto...

Ogni commento potrebbe ricadere nell'insulto! Migliaia di euro per studiare come tener puliti i poveri libanesi mentre Napoli si copriva di munnezza sono forse stati spesi per giustificare il lavoro e gli stipendi di un bel gruppetto di dipendenti inutili di un ente inutile. Peccato che siano sempre e comunque soldi nostri che potevano essere spesi per utilità nostre. Idem vale per la gita in Ucraina. ALTRO CHE FEGATO GROSSO!!