25 giugno 2010

163 - Eccola: la 1a Notte Bianca. Facciamo in modo che sia un successo

Buona settimana a tutti.

Ci siamo.
Domani sera, 26 giugno, si svolgerà la 1a Notte Bianca di Sannazzaro, una manifestazione che credo sia la prima del genere prodotta in paese, per dimensione, coinvolgimento e numero di proposte per i cittadini

Il rituale incipit lo riservo all'Eco di Sannazzaro.
Devo (e lo faccio con piacere) dire bravo a Paolo Calvi e alla redazione del rinnovato periodico che con i primi due numeri della loro gestione hanno sinora realizzato un bel prodotto.
Grafica e contenuti sono di qualita' e lo spazio dedicato all'opposizione politica mi sembra adeguato.
Parlo a ragion veduta essendo stato componente di redazione della precedente versione del giornalino, edito dall'amministrazione comunale, partito bene finito molto male (vi ricorderete il numero "elettorale" di inizio 2009 con spazio dedicato esclusivamente agli ex assessori uscenti).
Ma i complimenti a Paolo vanno in particolare per una frase del suo ultimo redazionale.
"Comunita' difficile la nostra... E allora perche' invece di piangerci addosso non tentare di uscire dal letargo che assopisce corpo e mente?"
Questo e' uno dei pilastri fondanti di Cambia Sannazzaro, per cambiare Sannazzaro: consapevolezza della situazione ma basta frignare e lamentarsi senza proporre, senza vivere il paese e senza partecipare.
Mi auguro che sempre più opinion-maker locali si aggiungano a questo modo di pensare.

Veniamo al post di oggi.
Su Facebbok proliferano gli eventi, con centinaia di inviti trasmessi in rete.
Ha detto bene l'Assessore Zerbi : bastava innescare la scintilla e poi il paese si sarebbe mosso.
Del resto Sannazzaro lo conosciamo com'è fatto : all'inizio ci sono polemiche e critiche, poi tutto si mette in moto e alla fine il risultato arriva.
In questo caso il risultato sarà davvero straordinario.
Mi chiedono bonariamente se sono pagato dal Comune per la promozione alla Notte Bianca che sto facendo sul Blog ed in FaceBook.
No, non percepisco un cent e non ci penso nemmeno.
Chi mi chiede ciò non mi conosce.
Quando si tratta di portare il buon nome di Sannazzaro in giro, io sono il primo.
Sono tutte iniziative che servono a ripulire la patina di negatività che da troppo tempo ricopre il nome del nostro paese.

Non basta certo una Notte Bianca per migliorare le cose, lo sappiamo bene...
Ma santo cielo quando Sannazzaro può essere nominata nell'ambito di eventi come questo dobbiamo sentirci tutti autorizzati (e forse obbligati) a promuovere quello che, in fin dei conti, è il posto dove tutti noi viviamo.
Ricordiamocelo sempre innovazione & ambizione, sono le due principali azioni da intraprendere per cambiare davvero il nostro paese.
Esattamente l'opposto (status quo & iindifferenza) di quanto sta facendo qualche politico della vecchia nomenklatura che mi dicono stia girando il paese sostenendo se era il caso di organizzare la Notte Bianca con con la crisi che c'è....





57 giorni senza semaforo in via Vigevano
Il semaforo di via Vigevano non funziona da 50 giorni.
Ma anche se funzionasse cambierebbe poco.

Chi arriverà in paese per la Notte Bianca penserà che anche i semafori sono in riposo.....

Il prato inglese e la giungla, ovvero privato e pubblico
Tempo fa una signora che abita nella zona raffigurata nell'immagine mi disse : se dovessi aspettare il Comune che taglia l'erba davanti a casa starei fresca.
La taglio io.
Ecco, in questa semplice immagine c'è tutta l'enorme differenza tra privato e pubblico, tra cura e incuria, tra l'erba alta 5 centimetri e quella alta 30.
Non si pretende la massima cura, ma almeno il taglio quindicinale...
Io non so se è vero, ma mi dicono che il "servizio Global service per la cura e la manutenzione dl verde pubblico, partito ufficilamente il 1 giugno, andrà a regime a luglio.
Dobbiamo fidarci, anche se per il momento è evidente che in fatto di verde siamo ancora al palo.






Il Vice Sindaco chiarisce sulle funzioni della Giunta e del Consiglio comunale
Nell'ultimo post si era parlato del dubbio sulle funzioni dell'attuale maggioranza, dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale a seguito della scomparsa del Sindaco Bolognese.
"Elvio,
con riferimento al DPR di “scioglimento” del Consiglio Comunale, la materia e’ disciplinata dall’art.53 del DLGS 18/8/2000 n.267 (Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali) che cosi’ recita :
”In caso di impedimento permanente,rimozione,decadenza o decesso del sindaco o del presidente della provincia,la Giunta decade e si procede allo scioglimento del consiglio.
Il consiglio e la Giunta rimangono in carica sino alla elezione del nuovo consiglio e del nuovo sindaco o presidente della provincia.
Sino alle predette elezioni,le funzioni del sindaco o del presidente della provincia sono svolte,rispettivamente,dal vicesindaco o dal vicepresidente.
Sin qui la Legge.
Ovviamente il vicesindaco ha pieni poteri, tant’e’ che da parte della Prefettura mi e’ stato chiesto ufficialmente se intendo nominare un vicesindaco (io sono sindaco facente funzioni); dal momento che il mio vice e’ l’Assessore anziano (sempre secondo il testo unico) che e’ Giovanni Zerbi,non intendo fare altre nomine.
Cordiali saluti.
Pietro Signorelli"


Ringrazio a nome di tutti Signorelli, sempre pronto a fornire chiarimenti anche su temi come questo effettivamente ostici per i non addetti ai lavori.


Escort : fioccano le multe ... ma anche le inserzioni !
Dove sono le escort ?
Eccole.
La zona è sempre quella di via Traversi.
Il link seguente (vietato ai minori) mostra telefono, indirizzo e fotografia di una escort.Quello che mi stupisce è il linguaggio volgare ed esplicito usato.
Manca solo il tariffario e pertanto non si può parlare formalmente di prostituzione.
Tant'è Questo è
http://pavia.bakecaincontri.net/donna-cerca-uomo/voglio-succhiartelo-fino-farti-cbst16120793
In realtà la signorina non è l'unuica.
Nel sito ci sono 12 pagine di prostitute che ricecovono in appartamento.
12 pagine, solo per la provincia di Pavia : Pavia, Vigevano, Casteggio, Voghera e... Sannazzaro.
Sono 7 gli annunci pubblicati per Sannazzaro.
Continuo a pensare che se legalmente si può fare poco forse qualcosa può essere fatto per disturbare io lavoro delle signorine.
A tal proposito se a qualcuno venisse mai in mente di passare qualche ora notturna passeggiando in via Case Basse armati di torcia, macchina fotograficha, videocamera, io ci sono.
Nel frattempo, invece che perdere tempo con le leggi anti-prostituzione del Ministro Carfagna , si spera che i nostri esimi politci nazionali trovino il tempo per valutare la riapertura delle case chiuse, vera e unica risoluzione contro la prostituzione da strada, da appartamento con tanto di racket di donne, minori e speculazioni illegale sugli affitti.

Di contro, il Comune ha comminato una cinquantina di multe a escort e clienti a 500 euro cadauna, per un incasso di alcune decine di migliaia di euro.
Non occorrre stancarsi di lottare contro il fenomeno.
Anche se, ripeto, sarebbe ora che i politici nazionali discutano sulla riapertura delle case chiusa.
Contro i bigotti e contro l'ipocrisia.

Grest 2010 : si parte alla grande.
I numeri danno spesso l'idea delle dimesioni di un'iniziativa.
E quelli del Grest, denominato per l'edizione 2010 "Sotto Sopra" organizzato in sinergia tra Parrocchia e Comune, raccontano di un successo in termini di partecipazione.
E non solo di partecipanti, ma anche di animatori e volontari a supporto.
Quasi 250 sono i ragazzi ospitati nelle infrastrutture di via Rossini, dove spazi verdi e infrastrutture sportive garantiscono ore di svago assicurato.
Ma oltre ai ragazzi, si segnalano i quasi 20 animatori, la dozzina di "animatori junior" della "Città dei ragazzi", oltre ai volontari che presidiano tra l'altro l Bar, muniti di magliette di ordinanza "Bar Oasi".



Musica live, birra e grigliate. L'estate "giovane" della Protezione civile.
Il tema di come coinvolgere i giovani è al centro del dibattito in seno alle tante associazioni sannazzaresi e proprio recentemente alcune di esse hanno avviato azioni mirate allo scopo (ad. es. Avis Sannazzaro ha fondato il Gruppo Giovani che ha incontrato i ragazzi dell'Ipsia e consegnato gli inviti come potenziali donatori ai neo-maggiorenni)
Adesso è il turno del Gruppo Lomellino di Primo Intervento che per avvicinare le nuove classi al volontariato, propone una serata all'insegna dela buona musica dal vivo, della cucina alla griglia e dell'immancabile birra.
Riporto volentieri la locandina dell'evento.
Venerdì 2 luglio
Sede del GLPI (via San Francesco-Zona Stadio)
Musica live, grigliata e birra


Le ferie dei Medici di Sannazzaro.
Definite le ferie estive dei Doc cittadini.
Per sapere quali medici garantiranno il presidio presso il Poliambulatorio di Piazza Palestro : www.comune.sannazzarodeburgondi.pv.it/inevidenza/calendario-ferie-medici-2010



La parola ai cittadini. Scrivi a : cambiasannazzaro@libero.it

Escrementi di piccioni in pieno centro
Caro Elvio,
questa è una foto scattata il 16 giugno scorso verso le h. 13, in un periodo di discreta piovosità, e riprende la zona a ridosso della torre comunale di Piazza Palestro.
Come si può ben vedere, la base della torre, il marciapiedi (pozzanghera compresa) sono lordati da escrementi di piccioni.
Sorvoliano tranquillamente sulle possibili nefaste conseguenze igieniche e di salute di cui si è parlato recentemente anche a proposito della scuola materna A. Traversi, ma mi chiedo come sia possibile che il centro di un paese come il nostro e nella fattispecie un edificio comunale si trovi in tali condizioni.
Alcuni cittadini si sono già lamentati ripetutamente con l' Amministrazione senza esito.
Mi risulta inoltre che sia stato recentemente approvato in Consiglio Comunale il regolamento sulla tutela degli animali che, a proposito dei piccioni, all' art. 24 recita cosi: "presso gli edifici e le aree pubbliche o private, dove i colombi possono nidificareo stanziare in modo tale da creare condizioni favorevoli ad una rapida proliferazione, in contrasto con l' equilibrio dell' ecosistema urbano e con la vivibilità della città, devono essere attuati a cura dei proprietari e dei responsabili i seguenti interventi
a) pulizia e disinfezione dei luoghi o superfici colonizzate dai piccioni, necessarie al ripristino delle condizioni igieniche;
b) interventi di tipo meccanico o strutturale atti a mantenere condizioni sfavorevoli alla nidificazione e allo stanziamento dei colombi!".
Che la nostra Amministrazone non si sia accorta di aver approvato tale regolamento?
La cosa, visto l'andazzo, non mi stupirebbe affatto
Andrea Ziglioli

Quando è stato approvato il regolamento per la tutela degli animali, scrissi sul Blog che la normativa colmava un gap in termini di senso civico.
Scrissi però anche che erano necessarie misure pratiche.
Io insisto ancora ad esempio, anche se come tante altre proposte sono messaggi lanciati nello spazio sinora non raccolti, sulla necessità di creare le aree recintate per i cani.
Esistono i cartelli che vietano ai cani di accedere alle aree verdi.
Ma, come dico sempre, non siamo in Svizzera dove i cartelli sono rispettati.
Da noi servono le protezioni fisiche.
Adesso bimbi e cani "convivono", negli stessi spazi, ma mentre i primi non lasciano ricordi fisiologici, i secondi si...
La foto che tu hai scattato poi si ricollega al tema della pulizia del paese, che ha fatto nel corso dei mesi alcuni passi avanti ma, evidentemente, è ancora ben lontano dalla sufficienza.




Avis Sannazzaro per gli stranieri
La sezione comunale dell'Avis ha distribuito in alcuni locali pubblici frequentati da stranieri alcuni volantini in lingua araba, con l'obiettivo di promuovere la donazione del sangue anche tra i nuovi arrivati.
Il volantino è stato realizzato da Avis Provinciale Pavia con il cosntributo della Regione Lombardia.

Elargizioni alle Associazioni
Daniela Negri ha donato 100 euro in memoria della mamma alla sezione Avis di Sannazzaro

5 commenti:

Marco Schena ha detto...

ossignur, Elvio ora ti diranno che anche la Protezione Civile ti ha pagato per fare pubblicità ha ha ha!
Cose da non credere!!

elvio vivaldini ha detto...

Tira dritto e non ti curar di loro...

L'importante è l'obiettivo
E in questo caso l'obiettivo è Cambiare Sannazzaro

Marco Schena ha detto...

ci si vede stasera...ciaoooo

Vittorio Airoldi ha detto...

NOTTE FANTASTICA E' STATO UN SUCCESSO. GRAZIE A TUTTI, AI BAR, AI COMMERCIANTI, ALLA PRO LOCO E TUTTI QUELLI CHE SI SONO DATI DA FARE E SOPRATTUTTO AI SANNAZZARESI CHE FINALMENTE HANNO AVUTO UN ASSAGGIO DI CIO' CHE SI MERITANO E CHE NON HANNO MAI AVUTO!!!

elvio v. ha detto...

... mi toccherà occuparmi della Notte B. anche nel prossimo post.
Come sempre accanto all'aseto celebrativo anche quello propositivo.