25 luglio 2009

Come gestiamo gli oltre 1.000 nuovi lavoratori in arrivo?


Buona Giornata a tutti e buon caldo (giovedì prossimo a Sannazzaro si arriverà a 35 gradi...)

Valanghe di voti al sondaggio sulla Piazza della Chiesa. Vi ringrazio per la partecipazione.
Cambia Sannazzaro sta diventando sempre di più il luogo di discussione dei sannazzaresi.


Oggi parliamo di lavoro e di immigrazione.
Il nostro Presidente del Consiglio un tempo piangeva e voleva ospitare gli immigrati, mentre la sinistra li respingeva duramente.
Adesso Silvio dice che lui è contro un'Italia multietnica (caro Papi, sei un pò in ritardo .... e poi sei anche un pò razzista) e la sinistra invece invoca le porte aperte a tutti....
Non diventeremo mai un paese normale ?
Entra chiuque possa lavorare e si comporti seguendo le regole del nostro Paese.
In autunno sembra che a Sannazzaro arriveranno oltre 1000 nuovi lavoratori.
Non tutti stranieri, sia chiaro.
E comunque il dato fa senso.
Sto parlando di chi dovrà costruire i nuovi impianti Est etc, per i quali ENI ha già sbancato i terreni a fianco della centrale Enipower.
Per la nuova Amministrazione è una bella gatta da pelare.
No che tutti vengano ad abitare in paese, ma in ogni caso mi vengono in mente almeno 3 tipologie di problemi.
1) Sanità. Riusciranno i 4 medici di base, già oberati di lavoro a regime, a far fronte alla gestione dei nuovi arrivi?
E lLa guardia medica è pronta per l'identica funzione negli orari serali e festivi ?
2) I carabinieri, riusciranno a far fronte alla tenuta dell'ordine pubblico da sempre a Sannazzaro al centro delle polemiche tra i cittadini? E la Polizia Locale ?
3) Nelle convenzioni/accordi sottosrcitti con ENI esiste un capitolo dedicato alla mitigazione dell'impatto demografico, e se non esiste perche?
Caro Sindaco Bolognese, Lei che è un ex-direttore della raffineria, ci aspettiamo che sappia gesitire al meglio la questione.
Infine due inviti, uno ai commercianti e uno a qualche politico.
Ai commercianti la speranza che sappiano utilizzare l'arrivo dei nuovi come opportunità per incrementare i loro profitti e perchè no proporre iniziative da estendere anche al resto della popolazione.
Bisogna vivere la cosa come un rischio ma anche come un'opportunutà.
L'altro suggerimento ad alcuni politici.
2-3 anni fa, in occasione della rituale fermata degli impinti e dell'arrivo di lavoratori da fuori, qualcuno propose l'applicazione della "tassa di soggiorno".
Una minchiata gigantesca. Quale soggiorno ? Questi vengono qui per lavorare.
Piuttosto facciamo spendere i loro soldi in loco e tiriamo fuori idee per avvantaggiare la nostra comunità.
Vale sempre il solito discorso. Giunti a questo punto, esiste il fenomeno: o lo subisci e ci si lamenta, o lo governi tirndo fuori proposte ed idee.
Finora l'abbiamo sempre subìto.




Il Presidente della Croce d'Oro scrive al Blog.
Caro Elvio,
leggo solo ora un articolo, il cui contenuto è riferito al volantino del Comune di Sannazzaro de' Burgondi sull' emergenza caldo, dal titolo "La Croce d'Oro puntualizza" con le considerazione di un Milite della Croce d'Oro che, attraverso la presentazione dell'intervento, sembrerebbe esprimersi a nome dell'Associazione.
A tale proposito, in qualità di Presidente della Croce d'Oro, vorrei precisare che l'opinione personale di un Milite è sicuramente legittima e opinabile, ma strettamente personale.
Nell'articolo del Blog non è quindi la Croce d'Oro che esterna, ma un Milite che lo fa motu proprio (pensa se lo facessero tutti i settanta militi...)
Questa sottolineatura la ritengo doverosa per evitare in futuro episodi equivoci che possano confondere le opinioni personali con gli indirizzi istituzionali che sono propri di chi ne è legale rappresentante.
In merito al contenuto del volantino in questione, ritengo che l'omissione del numero telefonico del 118 (che serve essenzialmente per le chiamate di urgenza-emergenza sanitaria) sia coerente con il profilo di comunicazione che l'Amministrazione Comunale andava a presentare.
Nel "volantino" si portano a conoscenza della cittadinanza i contenuti di un servizio che mira a dare sollievo agli anziani nel periodo estivo ed i numeri telefonici evidenziati (uguali a quelli pubblicati nei volantini degli anni precedenti) si riferiscono ai soggetti coinvolti nella gestione ordinaria e quotidiana del progetto.
Il numero 118 (che non bisogna mai dimenticare) in questo caso poteva essere fuorviante.
Grazie per l'ospitalità e buon Blog.
Giuseppe Marchini
(Presidente P.A.Croce d'Oro)

Grazie a Te per aver chiarito direttamente la questione sollevata dal precedente post.

Vittorio Airoldi scrive al Blog
Caro Elvio,
ora che sono dall'altra parte della barricata mi rendo conto quanto sia difficile amministrare un paese, ma mi rendo conto ancor di più di come sia stato amministrato in maniera quasi superficiale fino ad ora, quasi un "vivi e lascia vivere" e per certi aspetti la cosa può anche spaventare; sembra quasi che i precedenti amministratori ci tenessero a coltivare gelosamentre il prorpio orticello senza vedere cosa succede al di là della recinzione!
Patetico è stato l'esordio di alcuni ex in occasione del primo consiglio comunale: Uno, perfetta brutta copia del buon Franceschini che sostiene di avere vinto anche quando ha perso, il potere logora chi non ce l'ha, un altro che invoca il pugno duro contro la prostituzione e un più severo controllo nei confronti della raffineria specie per quanto riguarda il costo del gas e io mi sono domandato: ma in questi ultimi 30 anni dov'era?
I lavori di valorizzazione del centro sicuramente hanno contribuito a cambiarne in parte l'aspetto, ma sotto certi aspetti parte dei soldi potevano essere spesi meglio: oltre al fatto che la nuova viabilità, sotto gli occhi di tutti è poco funzionale e causa spesso ingorghi (vedi sosta corriera in via Mazzini) non si è per niente tenuto conto della manutenzione dell'esistente come ad esempio l'asfaltutra di parte di via Vicinale Pavese quando sotto esiste una rete fognaria obsoleta e che ha causato già alcuni cedimenti stradali.
Ve ne sono tanti altri anche più importanti dove secondo me bisognava avere un occhio di riguardo, ma verranno sviscerati con il tempo e qualcuo dovrà prendersi le proprie responsabilità.
Per quanto riguarda la piazza Cesare Battisti si cerca di risparmiare qualcosa per cose più importanti e anche perchè, checchè se ne dica con freddo linguaggio politichese di alcuni articoli apparsi di recente sui giornali, alla gente piace così, va solo tenuta meglio, valorizzata e far pagare i vandali - se solo fossero funzionate le telecamere piazzate, ne funzionava una su più di venti dislocate in paese e qualcuna dovrà prendersi anche la responsabilità di questo, ma fortunatamente si sta lavorando per riattivare al meglio il sistema - .
Ti auguro un buon lavoro e ti assicuro che i suggerimenti raccolti dal blog verranno tenuti in considerazione.

Devo dire che anch'io ho notato durante il primo consiglio comunale le due uscite di Fazzini e di Schiaretti: il primo recriminava per la sconfitta del centro-sx (qual'è il valore aggiunto?) e Amos che chiedeva tolleranza zero per le signorine della notte (ma lui negli ultimi 10 anni cvosa ha fatto).
Difendo complessivamente i lavori di arredo urbani posti in essere inm centro (tranne il caso da te citato e qualche altro) e spero veramente che tutte le idee, i suggerimenti, le opinioni che i cittadini propogono (anche su questo Blog) abbiano un occhio di riguardo.

Sarebbe veramente molto triste assistere ad una pietosa continuità con chi ci ha amministrato prima.
Il Blog cercherà, come ha sempre fatto, di fare per quanto possibile il cane da guardia dell'Amministrazione e di fare da cassa di risonanza delle istanze avanzate dai cittadini-contribunenti.
Ricordo infine a tutti i politici che il Blog è a disposizione di chiunque.


A proposito di servizi : ma chi pulisce ?
La foto l'ho fatta in via Toscanini, mi è comodo.
Ma poteva essere stata fatta anche in molte altre vie del paese... purtroppo.
Il tema è sempre lo stesso : la spazzatrice meccanizzata tutto sommato fa il suo servizio, migliorabile, ma comunque funziona.
Quello che non va è lo spazzamento manuale.

La bottiglia e le cartacce sono lì da settimane, sono sopravvissuti... anche al taglio dell'erba (perchè chi taglia l'erba non pulisce ??).







Cartello Spostato
In via Mongini, angolo via Toscanini, il cartello di questa'ultima via è girato in senso errato.

Varie
Fatemi sapere la sistemazione effettiva dei problemi già riportati nella sezione a destra.




Delibera della giunta a favore del commercio
La giunta ha approvato una delibera che favorisce l'apertura di nuovi esercizi commerciali (somministrazione alimenti e bevande).
Un buon segnale per l'incremento delle realtà produttive, poi sarà il mercato che farà il resto.

14 commenti:

Anonimo ha detto...

bene.... a Garlasco ha aperto da pochi giorni un altro discount.....e a Sannazzaro??

50_BMG ha detto...

"Ai commercianti la speranza che sappiano utilizzare l'arrivo dei nuovi come opportunità per incrementare i loro profitti e perchè no proporre iniziative da estendere anche al resto della popolazione."

Secondo me l'unica attività che guadagnerà un pacco di soldi sarà quella aperta solo di sera/notte e che si estende per tutta la superficie che va da Tamoil al distributore di Mangiarotti !!!

elvio vivaldini ha detto...

A bmg (anonimo)
Con la tua ironia, peraltro maskerata come a carnevale, sei la migliore prova del perche' a Sannazzaro le cose fanno fatica a cambiare.
Tira fuori le idee e mettici nome e cognome.

Paola ha detto...

Elvio,
anch'io spero che i nostri commercianti sappiano ben sfruttare questa opportunità...
So che per loro è difficile competere con i prezzi dei grandi magazzini, però...
Devi anche pensare che la prostituzione a Sannazzaro dilaga.... non solo dove dice 50_BMG ma anche nelle abitazioni private che vengono affittate in nero per facili e soddisfacenti guadagni...
Io mi auguro di cuore che con la nuova giunta aumentino maggiormente i controlli sia nei confronti di queste "donnine" che nei confronti di chi affita esentasse. I carabinieri dal canto loro dovrebbero essere più collaborativi nei confronti del paese; dovrebbero cominciare a dare multe a questi improvvisati clienti, non credi?

elvio vivaldini ha detto...

Paola ben trovata sul blog
Ma chi ha mai negato ke le prostitute affollano strade e appartamenti ?
Solo qualche buontempone poteva sperare che la legge Carfagna le facesse sparire.
E i vecchi amministratori hanno ignorato (menefreganza) il problema. E qualche idiota e' convinto che le prostitute facciano alzare il PIL (oltre al resto...)
E' impossibile fare sparire il mestiere più vecchio al mondo.
In attesa che un governo regolamenti e legalizzi le case chiuse cosa possimao fare?
Controlli negli affitti, e ...disturbare il loro lavoro sulle strade e nelle case
Ma faccio sempre più fatica a sopportare la critica a prescindere da tutto.
Il paese e' anche il prodotto di chi lo vive. Sta a noi cambiarlo in meglio con azioni quotidiane e proposte.

Paola ha detto...

Grazie Elvio!
E' vero nessuno nega che la prostituzione a Sannazzaro non esiste... sarebbe come nascondersi dietro un dito!
Come nessuno nega che è il mestiere più vecchio e che se esiste è perchè la clientela non manca...
Quello che intendevo dire io e forse anche l'anonimo di cui sopra è che a trarne un grande vantaggio sarà sicuramente questa "illecita attività".
Con ciò ben vengano le casa chiuse dove dovrebbero esiste controlli, dove le ragazze non verrebbero sfruttate e dove, si spera, verrebbero pagate le tasse! Altrimenti che interesse avrebbe lo stato?
Tu dici che "il Paese è anche il prodotto di chi lo vive"... beh, insomma, è vero in parte!
Io posso "lottare" per migliorare il mio Paese ma se le autorità competenti si comportano come le famose 3 scimmie "non vedo, non sento, non parlo".... dimmi tu dove si può arrivare!
Per diversi anni ho combattuto insieme agli abitanti della ormai nota zona di Via Montegrappa per ottenere semplicemente la quiete notturna... e cosa abbiamo ottenuto?
Niente! Lo dimostra il fatto che molti di noi sono dovuti scappare da quel posto!

elvio vivaldini ha detto...

Cara Paola le tre scimmie le abbiamo messe li noi per 20 anni.
Ecco perche' il paese e' anche il prodotto di chi lo vive.
Adesso la gente ha deciso di licenziare i vecchi e ineff. dipendenti e metterne di nuovi.
Ma se continua l'atteggiamento masochistico non faremo strada.
Ciao

Paola ha detto...

Elvio vogliamo essere costruttivi... almeno io lo voglio! E' per questo che parlo di maggiori controlli e compagnia a briscola!
I nostri occhi sono ben aperti e questo è quello che vedono!
Io mi lamento ancora di più di come vanno le cose a sannazzaro perchè non sono una di quelli che "ha messo lì" le 3 scimmie... quelle stesse 3 scimmie che gli occhi li hanno tenuti ben chiusi!

50_BMG ha detto...

Ringrazio Paola, finalmente una persona che vive a sannazzaro e non sulla luna o su marte!

Sul mio anonimato, diciamo che preferisco così, data la mia attività e comunque nemmeno io ho MAI votato le 3 scimmie, ce le siamo trovate lì insieme a tutto il resto del PACCO REGALO.

Dunque, dunque, a fronte invece della mia "ironia" (poi però vedremo come andrà a finire davvero eh?) l'Amministratore del blog giustamente propone "Controlli negli affitti, e disturbare il loro lavoro sulle strade e nelle case". Wow geniale idea, chissà perchè nessuno ci ha mai pensato prima? Forse perchè c'è un piccolo dettaglio: chi svolgerà questo compito?

Per favore, scendiamo con i piedi a terra e diamo un'occhiata intorno a noi...trovatemi voi un rappresentante delle FdO che per 1200 eur/mese va a rischiare la pelle (e la famiglia) per "pestare i piedi" a chi non deve e per poi trovarsi davanti ad un giudice che assolverà tutti e darà la colpa ancora a lui stesso (già visto succedere!).

Io continuo a non vedere soluzioni per la lenta agonia di questo povero malato terminale che è Sannazzaro, un paese dove da piccoli si usciva a giocare per strada la sera senza pericoli e senza TUTTO IL RESTO!

elvio vivaldini ha detto...

Ultimo mio commento e poi kiudo la polemica.
Bmg anonimo e' l'esempio speculare al cittadino modello.
Dove sono le proposte?
Non ti trovi bene a sannazzaro
Non mi sembra che ci sia una legge ke impedisce di cambiare paese (lavoro parenti amici.. Tutte balle se uno vuole va)
Io vivo su marte?
Il mondo e' cambiato ovunque e il fatto ke si usciva a giocare in strada ,,, davanti a casa mia lo si fa ancora(sannazzaro no insbruck)
Stranieri etc sono ovunque e se vengono qui e' perche' ce' lavoro.
Sei impegnato in qualche soociazione? Sei impegnato in politica.
Partecipi alla vita sociale del paese? Secondo me, scusa, ma sei impegnato solo a fare il tafazzi della situazione
Impegnati con ifatti a dare una mano a chi vuol cambiare il paese (se gia' lo fai kiedo scusa ma allora sei incoerente)
Sfruttiamo le potenzialita' di sannazzaro che sono molte, molte di più' di molti moribondi e spopolati paesi della ns lomellina
Ci sono fior di associazioni in paese e tu con la tua ironia e con il "malato terminale" non porti rispetto verso i volontari che si impegnano proprio per la dignita' del paese.
Poi ognuno e' libero di dire e di fare cio' ke vuole.

Anonimo ha detto...

http://www.nokappa.it/

50_BMG ha detto...

Il mondo e' cambiato ovunque e il fatto ke si usciva a giocare in strada ,,, davanti a casa mia lo si fa ancora(sannazzaro no insbruck)

FORSE PER VOI CHE ABITATE IN CONTO' E' DIFFICILE CAPIRE COME SI VIVA (MALE) IN CENTRO A SANNAZZARO, DOVE TRA MOTORINI SMARMITTATI, KARAOKE SINO A TARDA ORA, SCHIAMAZZI NOTTURNI, GENTE CHE GIOCA A PALLONE PER STRADA, UBRIACHI E NON CHE TI ORINANO DAVANTI AL PORTONE DI CASA, NON C'E' MAI UN ATTIMO DI TREGUA E SI DEVE VIVERE BARRICATI IN CASA A FINESTRE CHIUSE (ANCHE DI QUESTA STAGIONE) PER IL RUMORE E PER GLI SCHIAMAZZI SERALI E NOTTURNI.

PROPOSTE? SI', UNA, MOLTO SEMPLICE : RIPULIRE IL PAESE DA TUTTA QUESTA IMMONDIZIA !!!

COME FARLO? MAH...NELL'IMMEDIATO NON SAPREI, DOVREBBERO ESSERCI PERO' DEGLI ORGANISMI DI POLIZIA PREPOSTI...O NO?? CERTO CHE SE I NOSTRI "URBANI" CHIUDONO BOTTEGA ALLE 17:30 E VANNO A NANNA ALLE 19:00 CON LE GALLINE, FACENDO LE MULTE SOLO ALLE AUTO CHE SANNO ESSERE DEI SANNAZZARESI "DOC" E PREFERIRENDO DI GRAN LUNGA FARE "CASSA" SENZA RISCHIARE, APPOSTANDOSI SEGRETAMENTE CON L'AUTOVELOX DAVANTI ALLA VILLA DI DE ZOLT, BEH, ALLORA E' TUTTO DA RIVEDERE...ANCHE SE - CORREGGIMI SE SBAGLIO - LORO SAREBBERO PAGATI (INDIRETTAMENTE DA NOI) PER "VIGILARE", VERO?
SECONDO IL MIO MODESTO PARERE, I PRIMI A FARE PROPOSTE CONCRETE (ERGO I FAMOSI FATTI, NON PAROLE) PER UNA SANNAZZARO "PULITA" E BELLA, DOVREBBERO ESSERE PROPRIO LORO, CON CONTROLLI MAGGIORI E SANZIONI PESANTI, MA NON ALLE 10 DI MATTINA MA BENSI' DALLE 21 ALL'ALBA.


NON MI E' PIACIUTO MOLTISSIMO ESSERE PARAGONATO A TAFAZZI, CREDO DI NON MERITARMELO. COMUNQUE, SCUSA SE PREFERISCO MANTENERE IL MIO ANONIMATO, MA CREDIMI CHE E' MOLTO MEGLIO COSI'.


P.S. 50_BMG E' UN CALIBRO DI FUCILE DI PRECISIONE USATO DAI CECCHINI PER I TIRI A LUNGHISSIMA DISTANZA. E' IMPIEGATO (ANCHE SE NON UFFICIALMENTE) ANCHE DA MILITARI ITALIANI IMPEGNATI NELLE MISSIONI SEGRETE ALL'ESTERO SUI TERRITORI DI GUERRA.

http://it.wikipedia.org/wiki/.50_BMG

vittorio airoldi ha detto...

Sono anche io appassionato di armi e di divise e tutto ciò che concerne questo argomento. Caro 50 BMG a breve partirà il concorso per le adesione alle tanto chiacchierate "ronde", mi farebbe piacere se, sempre nel limite delle possibilità, tu riesca farne parte.... disarmato naturalmente....

Anonimo ha detto...

io abito a como e sannazzaro ci vengo circa 2 volte al mese per frequentare un loale notturno del paese io penso che sia una bellissima citta anche perche ci vengo al sabato pomeriggio e me ne vado la domenica sera per me e il mio secondo paese ciao a tutti