18 novembre 2011

226 - Impegniamoci per la comunità


Buona settimana a tutti.
 


Mentre prosegue la battaglia contro la demenziale idea della discarica (raccomando di leggere sempre la sezione nel post che indicia i "buoni", cioè chi è contro al progetto.....), oggi spazio alla società sannazzarese, che offre a chiunque voglia impegnarsi molte opportunità.
Perchè, come canta il grande Gaber, Libertà è Partecipazione


News della settimana.
Il  berlusconismo è morto. E io non sono un talebano

Il periodo più buio della Repubblica sta per finire.
Il capo è stato mandato a casa dallo spread, anche se da qui  dire che si apre un futuro roseo, di strada ne corre e anche tanta.
Intanto dobbiamo aspettare che il nuovo governo tecninco di Mario Monti (mi risulta mai inquisito e di questi tempi avere un premier lontano dai tribunali è già un successo) realizzi le  misure decise dal Parlamento e imposte dall'Europa. Sacrifci a tutto spiano. Del resto la situazione del Paese è gravissima, non certo pr colpa di Monti....
E poi, durerà la maggioranza che appoggia Monti ?
E infine, quando si tornerà allle urne e posto che mi chiedo chi possa ancora dare il voto a chi ha portato il Paese quasi al fallimento
, riuscirà la sinistra anche stavolta, a perdere le elezioni o a proporre uno schieramento modello armata brancaleone tutto litigi e lotte interne ?
E il cosidetto Terzo Polo, che mai si alleerà in maggioranze a lunga scadenza con la sx, farà la stampella ai superstiti del PDL ?
Domande con risposte ardue.
Qualcuno continua a sostenere chem causa il mio astio per il capo, io sia un talebano.
Suppongo per l'opinione rigorosa che ho del tema della giustizia e del rispetto delle regole o forse perchè mi ostino a sostenere che chi fa politica deve avere il massimo rispetto delle istituzioni, del denaro pubblico e dei princìpi morali.
Allora, da talebano, dico il perchè il berlusconismo è stato per il  nostro Paese una tragedia.
1) i numeri.
Nel 1994 il signor B. aveva un patrimonio di 1,5 mld di euro. Nel 2011 7,8.
Insomma ha saputo farsi benissimo i suoi interessi, moltiplicando il suo capitale per quasi 5 volte.
2) Craxi
Ha pagato 21 miliardi di lire a Bettino quando era segretario del PSI, come tangente. La più grande tangente della storia.

3) Processi
Ha 5-6 processi in corso e ha costretto il Parlamento a occuparsi di fare leggi (Cirielli, Cirami, Lodo Schifani, Lodo Alfano, Legittimo impedimento, processo breve, processo lungo, prescrizione breve etc.) per salvarlo dalle manette.
4) Escort

Il Parlamento, coprendosi di ridicolo, ha creduto che Ruby Rubacuori (minorenne) fosse la nipote di Mubarak. Il tutto mentre negli ultimi trenta mesi B. spendeva 20milioni di euro per le sue cene eleganti
5) La Destra : rasa al suolo
B. nei suoi 17 anni ha raso al suolo la Destra e adesso avremo vergogna a parlarne per i prossimi decenni (come scrisse nel 2001 Montanelli, uomo di cultura di Destra, quella vera...).
Difesa delle Istituzioni, rispetto delle regole, difesa della famiglia, liberalizzazioni nell'economia.
Zero !. B. ha devastato in Italia il concetto di Destra.
6) Partito del Sultano
Non è da Paese occidentale avere un Partito fatto di un capo e di tanti adepti.
Fini ha provato a avviare un contradittorio ed è stato buttato fuori.
7) Promesse
Fatevi una domanda, fatevela soprattutto Voi che siete ancora certi della bontà di B. : dite che cosa ha lascitato in 17 anni. Come dice Travaglio, "nemmeno un canile".
Ci sono state solo le grandi promesse, enfatizzate e poi sottaciute dai media di regime.
1.000.000 di posti di lavoro, il Ponte sullo stretto, la ricostruzione di L'Aquila, la riforma fiscale con i tagli alle tasse, le liberalizzazioni, in federalismo, i poliziotti di quartiere, le "tre I nella scuola (Internet, Inglese, Impresa)... Potremmo andare avanti.
Zero !
7) E infine ... la CRISI ECONOMICA.
Quale crisi ?? Così la pensava B fino a pochi mesi fa.
Del resto tutto preso ad affrontare i punti 1, 3 e 4 sopra citati, come poteva pensare allla crisi ?
Si è negato la realtà. E quando si è bontà suo convinto, il suo governo ha fatto una manovra finanziaria cambiandola 5 volte in pochi giorni.
Un'incapacità imbarazzante che ci è valsa l'umiliazione del commissariamento dell'Europa.
Ci hanno scritto punto-x-punto cosa dovevamo fare e adesso abbiamo gli ispettori in casa che c controllano.
E piantiamola con le cretinate tipo "complotti  massonici plutocratici giudaici etc."
E la speculazione ? E lei che comanda ?
Anche. Ma la speculazione, perchè  non  c'è in Francia, Germania, UK ?
Il problema che gli speculatori si fiondano dove si può lucrare e da noi, con lla fiducia del Paese a zero, lo si può fare.
Morale B. se ne va dal governo, lasciando un Paese in macerie in termini economici e di valori morali.
Quest'ultima cosa, probabilmente, la peggiore.
Adesso su B. basta, guardiamo avanti, tutt'altro convinto personalmente che siano tutte rose e fiori. Aspettiamo con ansia parole chiare e misure su alcuni conflitti di interesse che caratterizzano qualche membro del governo e misure per allontanare i banditi dalla politica e dal denaro pubblico.
Ma certo adesso con più fiducia di prima.


Suggerimenti al neo-premier Monti
Gian Antonio Stella, noto giornalista del Corriere della Sera, nei giorni scorsi ha dato alcuni suggerimenti al neo premier Monti.
Giusto per invertire nettamente l’andazzo della orribile politica italiana.
- rinunci alle prebende pubbliche
- scelga di chiamarsi fuori da quelle posizioni di rendita
- imponga la massima trasparenza,
- mostri ai cittadini tagli veri a una politica ingorda che in trent'anni ha moltiplicato per 41 volte i costi degli affitti di Montecitorio,
- punti su uomini che, non cercando consensi elettorali, sgobbino dove devono sgobbare e non passino le giornate (i dati sono dell'Osservatorio di Pavia) andando in tre anni 38 volte a Porta a Porta
- preferisca uomini che non si spostino in continuazione come trottole da un convegno a una inaugurazione, da un meeting a una sagra della zucca, della castagna o del peperoncino.
- rovesci tutto questo

Bobo d'oro...
Vi ricordate Bobo Vieri, il centravanti di Juve, Inter, Milan etc..
Sappiamo quanto fosse bravo a realizzare reti come attaccante.
Non sappiamo quanto sappia ballare e far divertire.
Non lo sappiamo noi. Però quelli della Rai lo sanno bene.
La tv pubblica, ormai ridotta al lumicino dopo che i fenomeni dei suoi dirigenti hanno allontanato via via chi garantiva ascolti, qualità e incassi (uno su tutti Santoro), ha appena stipulato un contratto con Bobo Vieri.
Non per giocare a pallone, no. Ma per partecipare alla trasmissione "Ballando con le Stelle".
Non ho francamente idea di che genere di programma sia, ma credo che dal titolo il ballo sia l'elemento principale della trasmissione.
Bene, per partecipare a questo programma Bobo d'oro riceverà 800.000 euro.... che in tempi di crisi non sono niente male !

Non sono secessionista.... però !
Hanno calcolato che se il Personalen fosse gestito come quello della Regione Lombardia, lo Stato risparmierebbe qualcosa come 700 milioni di euro/anno.
Infatti da noi i dipendenti regionali sono molto meno di altre regioni (la Campania ha gli stessi dipendenti di Lombardia e Piemonte messi assieme...) e costano meno.

Top Stories sannazzaresi
Display pubblico : nuova polemica
.

E' già diventato motivo di polemica (l'ennesima..)
Il nuovo display installato sul Palazzo dei Servizi sociosanitari di Piazza Palestro è in effetti piccolo.
Qualcuno lo ha già riibattezzato il "francobollo", viste le sue dimensioni.
L'installazione è avvenuta nell'ambito delle attività previste dal Piano di Emergenza Comunale, che sarà pronto entro la fine dell'anno.

In effetti la foto che mi hanno inviato testimonia che la visibilità, a causa delle dimensioni, è davvero ridotta.
Domanda che fanno i cittadini : chi l'ha scelto ?
E quanto ci è costato questo francobollo ?
(p.s. peraltro dalla foto è possibile anche apprezzare l'auto in sosta sulle strisce pedonali, priva di multa)



Nuova illuminazione Palazzetto dello Sport
L'area antistante l'edificio sportivo è stata dotata nei giorni scorsi di una nuova illuminazione.


Newsletter Comune OK
Il nuovo servizio che permette ai cittadini di ricevere sulla propria casella di posta elettronica le news del Comune funziona.
Secondo me è questo un servizio evoluto degno di quella dimensione cittadina a cui Sannazzaro deve ambire.

Il 22 novembre il “giorno del giudizio”
Si svolgerà martedì prossimo davanti al Tribunale Amministrativo Regionale l’udienza per il ricorso intentato dalla Lista di Silvia Bellini per il riconteggio delle schede elettorali relative alle elezioni comunali dello scorso maggio.
Dalle urne uscì vincente la Lista Unire Sannazzaro (Maggi Sindaco) per soli tre voti di differenza. Aspettiamo l’esito.


Le 10 cose .....
Carissimi aspetto sempre le Vostre "10 cose per cui vale la pena vivere"

Continua la battaglia contro la follia. Nuovi Buoni si aggiungono alla Lista

I Comitati di Sannazzaro e di Mezzana Bigli hanno organizzato per Domenica 13 novembre "Risottata Incontaminata" : presso la zona antistante l'esercizio commerciale "Matteo e Arianna" (Buscarella), che ha compreso benissimo che se la discarica viene fatta, ci si chiede chi compretà più i dolcetti fatti con il "Riso all'aminato" della zona.
Circa 150 persone hanno potuto apprezzare il Risotto fatto da alcuni cuochi della Pro Loco e del G.P. Avisaido che, al contrario degli Alpini (...assenti alla castagnata anti-amianto del 30 ottobre), hanno capito esattamente la negatività del progetto della discarica.
C'era anche qualche volontario del GLPI di Sannazzaro (Gruppo Protezione Civile)
Mettiamo la Pro Loco, il GLPI e il G.P. Avisaido tra i Buoni.

 
 

Si allunga quindi la lista dei BUONI (Chi dice NO alla Discarica) - enti, soggetti che hanno pubblicamente affermato la loro contrarietà al progetto, è così composta:
- Comune di Sannazzaro (Amministrazione e intero Consiglio Comunale)
- Comune di Ferrera
- Comune di Scaldasole 

- Precedente Amministrazione comunale di Mezzana Bigli
- Alcuni Agricoltori della zona
- Legambiente
- Comitato La Nostra Sannazzaro
- Comitato per Lomello
- Comitato NO Amianto di Mezzana Bigli
- Comitato No Amianto di Ferrera

- Amministrazione Provincia di Pavia
- Consigliere Regionale Villani (PD)
- Consigliere Regionale Pesato (PDL ), comunicato dal co-coordinatore PDL Sannazzaro, Airoldi
- Lista Bellini, raccolta petizione di firme contro la discarica

- Pro Loco Sannazzaro
- GP AvisAido
- GLPI Sannazzaro

Ricordo che non ci sono tante posizioni : chi non è contro la discarica, è a favore

Ecco la mappa : guardate dove vivete e fate due conti.


Veniamo al post di oggi

Quando sento (debbo dire negli ultimi tempi meno, fortunatamente) che a Sannazzaro c’è poco… un po’ tanto mi arrabbio.

Chiunque voglia fare sport, sviluppare arti canore e teatrali o fare del sano volontariato per aiutare il prossimo, non ha che da scegliere tra il panorama di associazioni presenti sul territorio.
Ti piace il calcio ? C’è l’Alleanza Padus (scuola calcio e per i più giovani)
Vuoi fare Tennis ? Corsi di tennis in autunno inverno ai campi ENI, in primavera estate ai campi Oasi Fuori Milano-Padus.
Ami camminare e correre ? Gruppo Podistico AvisAido, che oltre a organizzare in loco manifestazioni podistiche (tra cui i salutari Gruppi di Cammino), ogni domenica organizza trasferte per manifestazioni in tutta la provincia.
Vuoi fare pallavolo (femminile) : Team Volley Sannazzaro, nelle diverse fasce di età.
Ti piacerebbe provare il Baseball ? Sannazzaro Baseball Club, da alcuni decenni una delle pochissime società dell’intera provincia
Vuoi provare a tirare di scherma ? La Palextra mette a disposizione attrezzatura, infrastrutture e maestri
Fitness e attività in palestra : due palestre in paese dove praticare le diverse attività.
Ti piace cantare o vuoi provare a farlo ? Hai due possibilità : la Corale Antonio Vivaldi e la Corale Cieli Immensi
E restando in campo musicale : La Banda Iris organizza corsi di musica, anche per i più giovani
E poi ci sono tanti privati che danno lezioni di strumenti (la chitarra va per la maggiore)
Nel campo degli spettacoli : la Compagnia Teatrale Arcobaleno dove puoi diventare attore
E, restando nella cultura, la Biblioteca organizza i Gruppi di Interesse Scala e altre inziaitive
Vuoi fare del sano volontariato ? Puoi farlo nei casi di emergenza, Protenzione Civile (GLPI)
Puoi diventare soccorritore o accompagnatore di gente che ha bisogno, diventando milite nella Croce d’Oro
Hai la possibilità si salvare vite, donando il tuo sangue per AVIS Sannazzaro e gli organi come AIDO.
A Lourdes ci puoi andare come volontario OFTAL
E, sempre in campo religioso, l’Oratorio ricerca sempre volontari
In campo educativo, esiste l’Associazione dei Genitori Insieme.
L’ambiente da noi è molto sentito e per partecipare puoi frequentare Legambiente.
E poi c’è la ProLoco, che ogni anno organizza e gestisce tutte le principali manifestazioni sul territorio e poi… certamente ne ho dimenticate altre e chiedo scusa
Volendo, si può fare anche politica, ci sono diverse forze politiche presenti: basta cercarle
Insomma è un semplice invito per impiegare più costruttivamente il proprio tempo libero e per conoscere meglio il posto in cui si vive.
Infine, ci sono in tutti i casi altri modi per migliorare il posto in cui viviamo, per rendere migliore la qualità della vita. : adottare un semplice comportamente das buon cittadino.
Esempi : fare la corretta raccolta differenziata, pulire il pezzo di marciapiede davanti a casa quando nevica, raccattare le foglie se danno fastidio (purtroppo gli alberi di plastica non li hanno ancora inventati).
E poi dare una mano alla Polizia locale, evitando di parcheggiare la macchina alla cavolo, oppure segnalare ai carabinieri movimenti sospetti o ancora andando in Comune, non per il solito favore personale (mi auguro che siia una pratica meno frequente di un tempo....) ma per segnalare probllemi e richieste di carattere pubblico.

CambiaSannazzaro ... 3 anni dopo
I responsabili (nel bene e nel male) del buon funzionamento della macchina comunale sembrano essere i politici. E' vero solo a metà.
Se i servizi funzionano bene o funzionano male è dovuto anche agli altri nostri dipendenti, cioè coloro che lavorano in Comune.
In Comune i politici-assessori dettano le linee guida, decidono dove spendere i soldi, programmano gli investimenti etc.
I
dipendenti comunali, sono quelli che fanno invece funzionare la macchina comunale, che mettono in pratica le direttive degli assessori.
(25 novembre 2008)

La parola ai cittadini. Scrivi a : cambiasannazzaro@libero.it


In difesa dei platani di via Gorana

In merito alla polemica scatenata "strumentalmente" da alcuni consiglieri del gruppo di minoranza, in particolare Fuggini Roberto ,sui platani di via Gorana, oggetto di una incredibile "petizione al Sindaco", per presunti danni(?) alle abitazioni....voglio ribadire quanto detto in precedenza, quando in modo assurdo e pretestuoso sono stati abbattuti altri alberi nella suddetta via lo scorso anno!
Insomma, ma è mai possibile che non si riesca a capire che il verde cittadino ed in particolare gli alberi sono un BENE COMUNE CHE VA’ TUTELATO SENZA SE' E SENZA MA, in quanto producono un preziosissimo ossigeno, che per Sannazzaro è IMPORTANTISSIMO visto l'inquinamento e l'alta presenza di polveri sottili presenti nell'aria!!
Come si fà a non capire questo!
Basta un pò di manutenzione fatta come si deve per ovviare al problema foglie e a questo deve pensare il Comune e la Cooperativa Silvabella che ha in appalto, che invece lascia un pò a desiderare!
Al parco Allevi, ad esempio, si rischia di cadere perchè non vengono spazzate le foglie nei vialetti!
Gaspare Amari
(Presidente del Circolo l'Airone Legambiente)

Che gli alberi ad alto fusto creino qualche fastidio in termini di foglie e di radici è indiscutibile.
Che la gente si sia finalmente svegliata organizzandosi, firmando petizioni e richiamando l'Amministrazione comunale è legittimo e anzi auspicabile (quanto ci è mancato negli anni scorsi il "pressing" della gente su chi gestisce pro-tempore il Municipio... ne parliamo proprio in questo Post...) ed è un bel segnale del Cambiamento evidente che ha permesso questa e altre petizioni e la nascita del primo Comitato cittadino dopo lustri di narcotizzazione.
Che però si arrivi a pensare di tagliare delle piante che hanno impiegato decenni a crescere in una zona, la Lomellina, dove purtroppo per motivi vari di alti fusti se ne vedono sempre meno, sarebbe come gettare l’acqua sporca con il bambino.
Giusto richiamare il Comune ad una più puntuale manutenzione (cosa che per la verità negli ultimi anni un pò è migliorata).
Infine faccio fatica a credere che i firmatari della petizione siano così ingenui da farsi strumentalizzare per beceri motivi di bassa politica...
Dovemmo smetterla una volta per tutte di etichettare tutto e tutti in base alla convenienza politica o peggio ancora a quelle forme devastanti di ideologia che stanno snaturando l'intelligenza e la dignità delle persone.

Nessun commento: