19 novembre 2010

179 - ... e 2. Cade un altro monopolio


Buona settimana a tutti.

Io stesso avevo scritto che il mancato avvio dei lavori per il nuovo Supermercato rendevano impossibile prevedere l'apertura per le prossima primavera.
Adesso in via Loreto vedo la scavatrice, segno che i lavori sono partiti.
Dopo quello politico, con l'arrivo del Gulliver cadrà anche il monopolio commerciale.

Prima volevo però avvisare i cittadini e l'Amministrazione.
Magari sbaglio, ma a mio avviso il livello di pulizia del paese è peggiorato.
Sono ricomparse le cartacce ai lati delle strade e ci sono zone "imbarazzanti", come via Fornace di cui riporto qui una foto (facilmente riscontrabile da parte di chiunque....)
E' stato cambiato l'appalto (dalla Coop. Aironi alla Coop. Silvabella) : suggerirei di intervenire subito sui responsabili del servizio prima che degradi ulteriormente.


E veniamo al nuovo Supermercato.
I sannazzaresi hanno un'idea del proprio paese che può essere così sintetizzata : "non cambia mai niente".
In effetti fino a pochissimo tempo fa erano 3 i monopoli che caratterizzavano Sannazzaro e che ne facevano il paese dello "status quo" : monopolio politico (decenni di amministrazioni di sinistra), economico (da sempre ENI è la principale attività produttiva) e commerciale (ex-Carrea, ex-Gs e adesso Carefour è da 30 anni l'unico grande market in paese).
Il monopolio economico (ENI) è ancora lì, anche se dei tre monopoli è quello meno negativo e anzi, in un momento di crisi nera come quella attuale, è garanzia di occupazione e di mantenimento dei redditi.
E' ovvio che, come detto molte volte, si è mancata sinora l'occasione di sviluppare il paese partendo da ENI e usando la multinazionale come volano per l'economia.
1 anno e mezzo fa è venuto meno il monopolio politico, con il centro-destra che ha conquistato Palazzo Pollone.
Non ne faccio un discorso di partiti e non dico nemmeno che il nuovo sia semnpre meglio del vecchio.
Ma la competizione e il cambiamento della politica sono le basi della democrazia ovunque.
Io sostengo che in linea di principio i politici sono come i pannolini : vanno cambiati spesso e per gli stessi motivi.
Quindi, per queste premesse, il cambiamento è stato salutare.
Adesso, con il nuovo Supermercato, verrà meno anche il monopolio commerciale.
La competizione e la liberalizzazione commerciale portano a prezzi più convenienti e a una maggiore offera qualitativa e quantitativa.
Solo nell'ultimo post avevo espresso preoccupazione per i lavori che non iniziavano.... meno male.
Non ho mai creduto al mega-centro commerciale di cui tanto si è parlato (e sparlato).
Invece un altro market è certamente da preferire dal punto di vista ambientale e sociale.




Discarica di amianto. Pericolo soprattutto per i lavoratori ENI
Non ho capito perchè il Comune di Ferrera ha manifestato la propria disponibilitàa ad accogliere questa bomba ecologica.
Gli eventuali soldi che entrerebbero nelle loro casse (?) sono un atteggiamento miope : non si deve approcciare il tema delle discariche dal punto di vista del business, ma dal punto di vista ambientale e sociale spendendo quello che c'è da spendere per le ricognizioni e le valutazioni ambientali.
La Lomellina è una terra ricca d'acqua e le falde acquifere sono fondamentali per la propria economia e per il proprio territorio.
Le falde sono alte e quindi seppellendo l'aminato il rischio di contaminazione dell'acqua è elevato.
La discarica da noi non va fatta, abbiamo già dato tanto in termini ambientali.
E i lavoratori di ENI, che avranno la discarica a pochissime centinaia di metri dal loro luogo di lavoro, rischieranno la salute più degli altri.
Ulteriore motivo per non farla.
Il Consiglio Comunale ha votato un unico documento nel quale manifesta la contrarietà alla discarica. Il documento sarà inoltrato alla Regione e alla Provincia.

Aggiornamento "real time" da Pierangelo Fazzini
Vedo un basso profilo sulla trattazione del tema DISCARICA AMIANTO, pertanto penso valga la pena precisare che:
- il vicesindaco al CLIR votò a favore di una discarica situata sul territorio di Ferrera e pertanto in sito noto a lato della provinciale per Pieve del Cairo
- le opposizioni hanno presentato mozione specifica evidenziando le gravi criticità di questa installazione: su di una zona già fortemente caricata di impianti produttivi e di relative discariche, a ridosso del territorio di Sannazzaro e vicinissima al sito lavorativo della raffineria.
La mozione chiedeva al vicesindaco ed alla giunta di esprimersi nel merito
- vicesindaco ( smentendosi ) e maggioranza temendo ripercussioni politiche ed amministrative a loro volta hanno presentato una mozione similare a quella delle opposizioni
- in consiglio comunale dopo ampia dissertazione, con posizioni diverse ma tutte sostanzialmente in senso contrario all'iniziativa ( avviatasi presso il CLIR con il consenso scritto del sindaco di Ferrera), votava un odg all'unanimità giudicando la discarica amainto come incompatibile sull'area individuata

Ringrazio Fazzini per il contributo.

Call-Center del verde.
E' attivo da qualche settimana.
L'ho chiamato una ventina di giorni fa per un panno appeso da un paio di'anni all'albero dell'area giochi di via Loreto.
Il panno è sempre li ....
Vale il discorso fatto per la pulizia : intervenire subito su chi ha in appalto il servizio.
Certe situazioni vanno affrontate ad inizio del rapporto di collaborazione con le società di servizi

Via Vigevano......................
Niente dossi, l'inutile rosso-stop e i pirla che sfrecciano fregandosene del rosso.
Nessuna novità!



Nuove iniziative della Biblioteca.
Riporto il link alla locandina della Mostra aperta dal 25 al 28 novembre presso la Biblioteca Civica, "Mostra d'Arte - Pittura, Scultura e Grafica".
Mostra Biblioteca Novembre 2010

Brutte notizie per le associazioni.
Anche le associazioni sannazzaresi stanno attendendo con preoccupazione la discussione sulla legge finanziaria.
Un ramo del Parlamento l'ha già approvata.
La legge prevede il taglio netto del 5x1000 : ne resterà solo 1/4 rispetto a quanto previsto nel 2009 (da 400 a 100 milioni circa)
Ricordo che nel 2009 furono ben 14 milioni gli italiani che hanno devoluto il loro 5x1000.
Purtroppo tale devoluzione non funziona come l'8x1000.
Quest'ultimo infatti è automatico, ovvero l'importo rispetta la volontà delle firme sulle dichiarazioni.
Mentre per il 5x1000 ogni anno il governo e il parlamento devono prevedere uno stanziamento nel bilancio dello Stato per rispettare la volontà di chi ha firmato.
Quest'anno l'importo destinato è stato, appunto, solo 100 milioni, alla faccia di tutti coloro che hanno firmato.
Un peccato, visto che spesso chi raccoglie il 5x1000 sono le associazioni che svologno dei servizi che lo Stato non eroga e che pertanto rischiano di restare scoperti.
Un peccato, visto che contemporaneamente ben 750 milioni di euro sono invece destinati al mantenimento dei contingenti militari all'estero.




Soggiorno al mare per anziani.
Il Comune (Assessorato Servizi alla Persona) organizza il soggiorno invernale climatico per pensionati presso l’Hotel Corallo di Finale Ligure dal 14 gennaio al 04 febbraio 2011.
Le adesioni dovranno pervenire dal 08/11/2010 al 20/11/2010 presso l’ufficio Servizi Sociali del Comune.
Al momento dell’adesione sarà richiesto il versamento di un anticipo di € 100,00.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Really when someone doesn't know afterward its up to other people that they will assist, so here it happens.


Feel free to surf to my web blog - cna classes

Anonimo ha detto...

Greetings from Colorado! I'm bored at work so I decided to check out
your website on my iphone during lunch break.
I enjoy the info you provide here and can't wait to
take a look when I get home. I'm amazed at how fast your blog loaded on my phone ..
I'm not even using WIFI, just 3G .. Anyways, excellent blog!


Here is my web-site :: thrombosed hemorrhoid

Anonimo ha detto...

If you feel you are nearing climax too quickly, you can try
the Stop Start Method to break your arousal and stop ejaculation. It revolves around one of the muscles in your body known as
your "PC Muscle" or for those of you geeks like me out there, your pubococcygeus muscle.
It allows you to control the ejaculation reflex by lowering the hyper activity of the hypothalamic receptors thus helping you not become over
sexually stimulated easily.

Review my homepage ... ejaculation by command ebook download