25 novembre 2008

Gli "altri" nostri dipendenti

Giustamente quando si parla di "nostri dipendenti", si fa riferimento ai politici che hanno cariche pubbliche (dal Presidente della Repubblica fino al consigliere del più piccolo comune). Svolgono le funzioni per cui sono stati nominati dalla gente percependo uno stipendio pagato dalla gente.

Ci sono però anche altre persone pagate con i soldi delle nostre tasse. Anzi sono la stragrande maggioranza, sono i dipendenti pubblici.

Alcuni mesi fa parlando con un amico a proposito dei Servizi del Comune, mi disse :
"Sai, fin che polemizzi con i politici va bene, c'è l'abitudine a parlarne male. Ma non toccare i dipendenti comunali, ti addentri in un ginepraio..."
Ed in effetti dai commenti del Blog si ha proprio questa sensazione.
I responsabili (nel bene e nel male) del buon funzionamento della macchina comunale sembrano essere i politici. E' vero solo a metà.
Se i servizi funzionano bene o funzionano male è dovuto anche agli altri nostri dipendenti, cioè coloro che lavorano in Comune.
In Comune i politici-assessori dettano le linee guida, decidono dove spendere i soldi, programmano gli investimenti etc.
I dipendenti comunali, sono quelli che fanno invece funzionare la macchina comunale, che mettono in pratica le direttive degli assessori.
Esistono settori che funzionano bene, altri così-così e altri che erogano un servizio scarso.
Nella colonna a destra c'è la prima Customer Satisfaction dei servizi erogati dal Comune: il Blog chiede ai sannazzaresi di esprimere una valutazione sui gradimenti dei 5 servizi in cui è suddisivisa l'amministrazione comunale.


Penso che questa indagine sia molto importante e lo sia in particolare per gli amministratori (politici) che hanno così una prima rilevazione su cui poter riflettere ed agire per cercare di migliorare, laddove ce ne fosse la necessità, l'efficenza dei dipendenti pubblici.
E il tema non è legato alla lotta contro i fannulloni del Ministro Brunetta, lotta secondo me giusta perchè cerca di riportare in una situazione "accettabile" il comportamento di troppi dipendenti pubblici che nel corso degli anni hanno preso il proprio lavoro d'ufficio come un ritalgio di tempo della loro giornata.
Cosa che, a onor del vero, è riscontrabile anche nel settore privato.
Però, per il fatto che i fannulloni pubblici sono pagati da tutti, questo provoca un giramento dei cosiddetti ben superiore.
Peraltro sarebbe interessante che lo stesso Brunetta, verificasse anche l'assenteismo dei parlamentari, così giusto per completare il lavoro... Ma questo è un altro argomento.
Non ho motivo di dubitare (salvo prove contrarie) che a livello comuale l'assenteismo sia un elemento marginale. Non è questo che vuole misurare la rilevazione.
Con la Customer Satisfaction dei servizi comunali i cittadini-contribuenti possono dare il loro giudizio per ogni servizio del Comune, cercando sempre di valutare quello specifico servizio e mai generalizzando.
Ovvero possono indicare se a loro giudizio il singolo Servizio funziona o meno.
Penso che tale rilevazione possa essere utile anche alla giunta comunale che può così intervenire permigliorare i servizi.
E' ovvio che in quest'ultimo caso "volere-è-potere."

Cari amici del Blog, inserite il Vostro giudizio e fate il solito passa-parola.




La
good new riguarda proprio l'amministrazione pubblica.
La trasparenza sembra aver influenzato positivamente anche il nostro Comune..
Sul sito ufficiale è infatti possibile prendere visione degli incarichi esterni dell'anno in corso pagate con i nostri soldi.
Consiglio agli amici del Blog di consultarlo.

Nessun commento: