30 dicembre 2011

232 - Post Scriptum : le cose ancora da dire


Buona settimana.
Ultimissimo Post, anzi "Post Scriptum", per scrivere ancora quello che c'è da dire, ringraziare di cuore chi mi ha commentato pregandomi di continuare.
Sarà questo l'ultimo post di Cambia Sannazzaro.


Riporto anzitutto i commenti al Post 231 dell'addio.


Marco Schena:
Elvio appena ho letto il titolo la prima cosa che mi sono detto è stato: ho letto male!
La seconda è stata: non ci credo
La terza: non puo' essere!
L'unica cosa che posso dirti è che era l'appuntamento del fine settimana al quale tenevo particolarmente! Quindi caro Elvio, a meno che la motivazione sia la mancanza di tempo per continuare con il blog ti chiedo cortesemente di NON CHIUDERE!

Giancarlo La Mantia :
Ciao Elvio.
Seguo il blog dalla prima pubblicazione ed anche se non ho mai avuto modo di scriverti personalmente, ho sempre apprezzato il lavoro da te compiuto, da cui si capisce il tuo amore e la tua professionalità nello scrivere ogni cosa che riguarda il nostro paese.
Leggere che il blog chiude, mi rattrista molto, perchè, come ha scritto anche Marco, era un appuntamento a cui tenevo molto.
Per questo motivo, anch'io ti chiedo "ELVIO NON CHIUDERE !"

Marinelli Rodolfo :
Caro Elvio spero in un tuo ripensamento,il blog,come hanno scritto altri, era un appuntamento settimanale che attendevo ogni sabato,è stato e spero che rimanga,un modo di dialogo e di opinioni anche a volte abbastanza "calde e colorite"; pertanto mi unisco ad altri:
RIPENSACI.
Ciao e buone feste a tutti.

Andrea B C ha detto...
Beh,
come dice Ben Kingsley in "the confession" - Non è difficile fare quello che è giusto. E' difficile sapere cosa è giusto fare.
Io sono tra quelli che ultimamente hanno cercato di mettere pepe nelle discussioni, spesso in contrasto, criticando alcune tesi e sollecitando risposte… forse con una dose di ironia a volte eccessiva però sempre con rispetto…Il rispetto dovuto a chi ci mette la faccia, tempo, lavoro e idee…
Mi mancherà certamente lo spazio dove andare a fare un pò di sana polemica (costruttiva) all'occorrenza ma con lo stesso rispetto di cui sopra, non mi unirò al coro del "ripensaci"… immagino avrai ben ponderato la cosa e comunque ho la sensazione che non andrai a sederti sulle panchine al parco.
Ci si vede in giro
Ciao
Andrea

Paola :
Caro Elvio mi chiedevo se la tua è una scelta personale o un'imposizione politica...
Ad ogni modo ripensaci!
Elimina
Vittorio Airoldi :
Mi unisco al commento di Andrea e quindi questo sarà il mio ultimo intervento. Elvio se ha fatto questa scelta sicuramente l' hai valutata con cognizione, ma ribadisco, per l'ultima volta, che il cambiamneto che si va professando rimane una tua opinione e di tante altra persone, mentre la mia e di altrettante tante persone è di senso opposto. Ne io ne tu siamo i portatori sani della verità per affermare l'avvenuto cambiamento o meno. Saranno i sannazzaresi a giudicare.
Con stima e amicizia
Vittorio
A questi aggiungo Pietro Signorelli che mi scrive :
Grazie Elvio per il tuo impegno,il blog e' stato uno spazio di dibattito e di liberta' anche e soprattutto per chi non la pensa come te...ci manchera'.



Anche Paolo Daledo, Loris Arnè e Jessica Poggi hanno commentato la news in FaceBook
Allora il videclip del Post (un meraviglioso pezzo dei Simply Red) lo dedico a chi si è sentito in dovere di scrivermi e chiedermi di continuare, di ringraziarmi per il lavoro fatto.
Ma anche a tutti coloro che in questi 3 anni e mezzo si sono presi la briga di scrivermi, di commentare, riconoscendo al Blog una sua funzione sociale.
Per me è stato un onore, mettermi al servizio di Sannazzaro e della nostra comunutà.


Quello che c'è ancora da dire e la risposta ad alcune domande e commenti

Provate a pensare solo 3-4 anni fa : email, blog, Facebook....
La rete ha influenzato pesantemente il modo di comunicare tra le persone, esaltando le news dirette, senza intermediazione della stampa e creando di fatto una comunità che si relaziona anche via internet.
Ci sono comuni dove nel 2011 (quasi 2012) internet veloce (ADSL) non è ancora una realtà, una cosa che urla vendetta in una nazione che vorrebbe essere tra le più avanzate al mondo.


Perchè chiudo il Blog ?
Carissima Paola (n.b. tra le primissime e più affezzionate lettrici del Blog), ma come puoi anche solo pensare che io smetta sotto "pressioni politiche" ?? Abbiamo contribuito a smuovere lo stagno della politica sannazzarese nel 2008 (allora forse si qualche timore  "ricattatorio" l'ho avuto), figurati se adesso tollererei una imposizione politica.
NO. Chiudo il Blog per questione di tempo, perchè come ho già detto, mi piace fare le cose bene e complete e per riempire il Blog con spunti e contenuti su cui far ragionare le persone (OPEN THE MIND), ci vuole tempo.
Chiudo il Blog perchè è stata unì'esperienaza straordinaria che ha creato un precedente : tutti sanno che adesso canali d comunicazione e di discussione alternativa alla stampa sono possibili. Però come tutte le cose hanno un inizio e una fine.
Per ora, quindi, chiudo.

Spezzata la cappa di omertà.
Il Blog e' un posto dove commentare, discutere e provocare ("provocare" ... lo ha capito bene Andrea BC.....)
Abbiamo fatto tanto (tutti noi che abbiamo fatto vivere nel tempo il Blog, coloro che mi hanno scritto o che ne hanno anche solo parlato, o anche chi lo ha usato come riferimento per passarmi notizie o foto-denuncia), abbiamo rotto il ghiaccio : adesso chiunque sa che un Blog sannazzarese ha un suo spazio vitale, può dare vita alla piazza virtuale, alimentare discussioni non coperte dalla stampa.
Certo molti lo hanno usato come "sfogatoio", ma anche questa è una funzione importante del Blog.
Certo molti lo hanno usato (gli anonimi....) per tirare il sasso e nascndere il braccio.
Ma nel tempo sono prevalsi i commenti firmati e questo mi dice che quella cappa di "omertà" che ci faceva assomigliare a paesi di altre latiitudini, un pò è venuta meno.
Penso sia un altro risultato del Blog : metterci la faccia !

La politica e il Blog
Abbiamo contribuito a scompaginare le carte abbiamo "costretto" la politica ad accettare il Blog (provate a contare quanti politici e amministratori hanno scritto al Blog... quasi tutti! che ovviamente ringrazio).
Li abbiamo obbligati a misurarsi con la rete, con la comunicazione diretta, rischiando di esporsi....e a confrontarsi con chi, leggendo tempo dopo le dichiarazioni, poteva sempre comparare le realizzazioni vs le promesse !
Insomma è stata una rivoluzione.

La Lesson Learned del Blog
Vi dico cosa ho imparato io dal Blog (mi è servito tantissimo per "vivere" Sannazzaro).
Intanto che un paese/città (anzi Sannazzaro è purtroppo ancora un paese, soprattutto nella testa delle persone), è il prodotto di chi ci vive.
Che non basta cambiare l'amministrazione comunale per cambiare le cose.
Lo dico a Vittorio, che contimua a negare il cambiamento in atto : se  neghi il cambiamento, neghi l'esistenza stessa della Vs Lista Bellini. Perchè il cambiamento è rappresentato anche dalla presenza di liste davvero ALTERNATIVE, cosa mai verificatasi in 30 anni !
Perchè il cambiamento è rappresentato dai 5 simpatici (...) cittadini che si sono incatenati agli alberi in via Gorana, ma soprattutto dal Comitato civico e dalla riscoperta del diritto di incazzarsi pubblicamente (e non solo nei bar!!) da parte dei cittadini-contribuenti.
Perchè il cambiamento è il controllo che i cittadini DEVONO fare su chi amministra : per tantissimi anni abbiamo assistito a deleghe in bianco date agli amministratori, salvo poi lagnarsi!!!

Insomma il Blog è la prova-provata che si può aiutare il paese a evolvere e a crescere utilizzando la rete.
E ha ragione Giancarlo : io AMO Sannazzaro, lo sento il mio paese, e vorrei tanto che molti altri (soprattutto chi è nato qui) provasse più stima per il posto in cui vive a prescindere da chi c'è in amministrazione. Senza stima e amore per il proprio paese, non si fa molta strada.

A Rodolfo e Marco (Marco.... quasi sempre il primo a commentare i Post....) vi mancherà l'appuntamento settimanale ? Non sapete a me quanto mancherà !!!

I princìpi del Blog
Io sarei felicissimo (oltrechè onorato) se anche solo saltuariamente leggeste il Dodecalogo del Blog (sempre presente nella colonna a dx), le 12 regole che sono i miei prncìpi di vita per un comportamento da buon cittadino : rispetto delle regole, contributo alla vita della comunità, apartiticità nelle scelte, interesse pubblico su quello privato etc...

... se poi un domani dovesse nascere un Blog/sito/giornale online, fornirò volentieri se richiesto la disponibilità a contribuire.

Sto per cliccare il tasto "pubblica", sarà l'ultima volta....

Bene, penso che questa volta sia davvero tutto e continuate a passare parola.
Cambia Sannazzaro per cambiare Sannazzaro insieme.
Elvio Vivaldini
(p.s. A Voi tutti ancora gli auguri di un Buon 2012 e che sia molto meglio del vecchio anno)

10 commenti:

Marco Schena ha detto...

...Elvio....forse questo tuo blog era il canale principale per far percepire a chi di dovere se qualcosa andava bene, male o qualche miglioria. Ripeto che è davvero un peccato chiuderlo: come me anche parecchia gente lo leggeva. La cosa che mi rammarica sai quel'è? Che molta gente lo leggeva... ma poche persone ne prendevano parte attiva. Ecco forse qual'è in problema: troppe persone (ogni mondo è paese) lasciano che le cose vadano come stanno andando, lamentandosi in continuazione senza mettersi in pista per fare qualcosa. PECCATO DAVVERO.
Elvio ti saluto con tanta stima e auguro anche io a tutti un Felice 2012.

PS: volevo essere il primo anche per l'ultima volta :-P

Monica ha detto...

Ciao Elvio, prendo la palla al balzo di uno dei tuoi ultimi punti ... sono monica del Comitato di Mezzana, stiamo con altri aprendo un blog collettivo sui temi ambientali (quindi non solo sul tema amianto), che dovrebbe aggregare notizie e riflessioni di piu' voci, percio' penso sarebbe interessante averti fra le "penne" del blog. Mi rendo conto che la chiusura di un blog e' sempre triste, ma forse e' importante trattenersi sulla tua riflessione che indica le possibilita' contenute nei vari socialnetwork anche in territori ancora poco usi (e purtroppo poco attrezzati per la rete, cfr banda larga).
Spero davvero che riusciremo ad attivare il blog presto e di poter ospitare pensieri e progetti. Ciao e grazie

ev ha detto...

Per Marco un affettuoso e caloroso saluto a una brava e onesta persona.
Il fatto che molti parlano del Blog mi fa onore e mi da un pò di vertigine....

Per Monica : pur essendo io un "ambientalista critico" a contribuire nessun problema

Maestro Renato ha detto...

Caro Elvio,
alle prese con lo spostamento dei miei tre blog su altra piattaforma data la chiusura di Splinder, non sono intervenuto per tempo sulla chiusura di "Cambia Sannazzaro", anche perchè speravo in un tuo ... ravvedimento operoso dell'ultima ora. Così non è e me ne dispiace. Ma le varie fasi della vita si susseguono e occorre sempre gettare lo sguardo in avanti. L'idea di un blog a più mani (o sito comunque basato su CMS e non statico com'è ad es. il mio) non è però da scartare. Qualche anno fa, ricordi?, si ragionava insieme sulla possibilità di avviare un discorso informativo locale magari incentrato su più media: cartaceo, Internet, TV di Gatti, su cui tentare di focalizzare l'attenzione dei sannazzaresi desiderosi di un'informazione locale puntuale e, soprattutto, partecipata. L'uscita de "La Lomellina" ha coperto il piano cartaceo (tra l'altro il più dispendioso...), non resta che la Rete. Se ne può discutere, specie se si potesse contare anche su forze giovanili un poco addentro alle cose e vogliosi di andare oltre il volatile e superficiale mondo facebookiano... Vedremo.
In ogni caso, Buon Anno!

Renato Murelli

ev ha detto...

Carissimo Renato (papà degli internauti sannazzaresi...) se ne può certo parlare.
Intanto buon 2012 anche a te.

Paola ha detto...

Elvio la mia domanda mi sembrava più che lecita....
Sicuramente qualcuno hai infastidito....
Mi spiace che tu abbia deciso di chiudere il blog...
Mi domando ora chi potrà aggiornarci sulle vicissitudine politiche e non di questo nostro "caro" paese...
A tutti un Buon anno e che sia migliore di quello che ci stiamo lasciando alle spalle!

p.s. Elvio se tu ci credi in quello che hai fatto fino ad ora NON MOLLARE!

ev ha detto...

Paola : Se non ci avessi creduto non avrei speso gran parte del mio tempo libero e riempito 232 post.
Il fatto che il Blog abbia infastidito, lo reputo un onore : magari a Sannazzaro ci fossimo svegliati prima...
Lo dico anche a chi fa politica da anni, senza che mai abbia avuto la capacità di disturbare seriamente i manovratori, se non nelle brevissime campagne elettorali.
Questo è proprio il mio "caro" paese... ma senza virgolette.
Dovremmo passare meno tempo a disprezzare e più tempo a contribuire a migliorare il posto dove viviamo.
Buona Anno anche a te!

Marco Schena ha detto...

.....se ti manca il tempo....magari invece di un post alla sttimana, ne fai 2 al mese :-)
Mi aggiungo agli auguri

Paola ha detto...

Elvio io non disprezzo... critico...
Per l'avvenire e in generale per le tue eventuali nuove imprese ti consiglio di ascoltare di più...
In bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

Ho trovato questo post in data odierna, mentre in ufficio Molto utile inviato il link a me stesso e molto probabilmente segnalibro cambiasannazzaro.blogspot.ru quando faccio a casa